I Capi sono soci adulti riconosciuti dall’Associazione in base al conseguimento della nomina a capo e dello svolgimento di un servizio. Tale servizio può essere rivolto direttamente ai giovani soci o realizzarsi in qualità di Formatore di capi adulti o di supporto alle strutture associative a livello di gruppo, zona, regione o nazionale.
La Comunità Capi è formata dai soci adulti presenti nel Gruppo e ha lo scopo di elaborare e gestire il progetto educativo, curare la formazione permanente e il tirocinio dei soci adulti, gestire l’inserimento e la presenza dell’Associazione sul territorio locale. La Comunità Capi, nelle forme che ritiene più opportune, esprime tra i suoi capi una capo gruppo e un capo gruppo.

201529Set

I Cantieri di Catechesi si propongono di fornire ai capi strumenti per costruire percorsi di catechesi, nel contesto dell’esperienza scout, che aiutino i ragazzi a narrarsi alla luce della Parola...

Il 21 e 22 ottobre 2015 si terrà a Roma presso il Roma Scout Center l’incontro per Assistenti Ecclesiastici.

Su BuonaCaccia sono aperte le iscrizioni al Campo per Assistenti Ecclesiastici che si terra in Val Codera-Colico, dal 13 al 17 aprile 2015.
Questo campo è rivolto in modo particolare...

Si svolgerà il 13 dicembre prossimo il convegno "La responsabilità dell’educatore nelle attività scout: profili penali" promosso dall'AGESCI, dalla Federazione degli Scout d'Europa, dall'Ordine degli Avvocati di Roma e dal...

Sei un Capo della Basilicata? Registrati subito!

Entra nel tuo account